REGISTRAZIONE MARCHI
Come registrare un marchio

REGISTRAZIONE MARCHI
Come registrare un marchio

Il marchio è un "segno" usato per distinguere i proprio prodotti da quelli della concorrenza, è uno dei principali elementi dell' immagine aziendale. Simonimo di garanzia ed affidabilità, agli occhi della clientela, è una risorsa da valorizzare e tutelare.

Perchè registrare un marchio?
E' consigliabile registrare il marchio presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) poichè, così facendo, si ottiene una maggiore protezione, soprattutto in caso di contestazioni o conflitti con altri soggetti.
Il marchio registrato attribuisce diritti esclusivi che consentono di impedire l’uso non autorizzato, da parte di altre imprese, dello stesso marchio o di un marchio simile. Non registrando il marchio si rischia di compromettere gli investimenti fatti per promuovere la vendita di un prodotto/servizio, in quanto un'impresa concorrente potrebbe adottare un marchio simile, confondendo i consumatori che potrebbero dirigersi verso i suoi prodotti/servizi invece che verso quelli del fornitore originario.
Un marchio scelto e costruito con cura ha comunque un valore commerciale; la registrazione dello stesso non ricopre solo una funzione difensiva, ma la proprietà può essere monetizzata, cioè trasformata secondo un approccio business oriented. In tale ottica, il marchio costituisce un capitale e può essere oggetto di operazioni di sfruttamento commerciale tramite la concessione di licenze, di contratti d'esclusiva, mediante il merchandising e la sponsorizzazione. Può inoltre essere utilizzato per accedere a nuove fonti di finanziamento, quali strumenti finanziari tradizionali (mutui, leasing ecc.) o soluzioni strutturate studiate specificatamente per le esigenze dell’impresa (ad esempio, cartolarizzazioni dei contratti di licenza).

Come registrare
La registrazione del marchio effettuata dal nostro studio viene inviata in via telematica direttamente all' Ufficio Italiano brevetti e marchi, viene studiato insieme all' impresa le varie categorie da associare ed istituita tutta la pratica di registrazione. Per la registrazione è necessaria la firma digitale del proprietario del marchio.

Quanto costa
Il costo di registrazione di un marchio (primo deposito) dipende dal numero di classi individuate.
Le voci di spesa che compongono la registrazione sono le seguenti:

1. Versamenti / tasse concessione governativa
- Marca da bollo da applicare sul modulo originale di domanda di registrazione € 42,00
- Versamento all’Agenzia delle Entrate (in base alle classi)
In caso di marchio individuale:
€ 101,00 tassa di registrazione comprensiva di una classe
€ 34,00 per ogni classe aggiunta
In caso di marchio collettivo:
€ 337,00 tassa di registrazione per una o più classi

2.Spese di istruzione, studio, verifica e invio pratica € 300,00 (oltre iva e c.a.p.)

Per maggiori informazioni chiama subito, senza impegno, i numeri 057861310 - 0578654164 - 3894644100 oppure scrivi a info@studiopeccatori.it




Altri Articoli
Richieste

Ponici una domanda, saremo felici di risponderti.







   

Newsletter

inserisci la tua mail per ricevere la newsletter delle promozioni, attività ed eventi.